A Venezia confermato il taser per la Polizia Locale

Il periodo di prova si è concluso il 9 gennaio di quest’anno e l’esito è stato positivo.

La Giunta comunale di Venezia ha licenziato la proposta di deliberazione del Consiglio comunale sulla modifica del Regolamento per la disciplina dell’armamento del Corpo di Polizia Locale. Una modifica che riguarda anche l’utilizzo delle “armi comuni a impulsi elettrici” la cui sperimentazione in città era iniziata l’8 agosto dello scorso anno.

Il periodo di prova è stato positivo. Secondo l’assessore alla Sicurezza, Elisabetta Pesce “nelle situazioni in cui da parte degli agenti si è reso necessario estrarre l’arma dalla fondina, la sola vista del taser ha avuto un effetto deterrente e la situazione si è risolta senza doverne fare uso”.

Le armi comuni a impulsi elettrici, dopo il periodo di sperimentazione, costituiranno dotazione di reparto in una serie di servizi: sicurezza urbana, sicurezza stradale, sicurezza di navigazione, Polizia di prossimità Centro storico e Isole e Polizia di prossimità Città di terraferma.

“Finito il periodo di prova si è resa necessaria una delibera per la modifica dell’armamento del Corpo di Polizia locale che disciplini il taser”, aggiunge l’assessore. “Si tratta di uno strumento che, tra le altre cose, garantisce una maggior sicurezza del nostro personale e svolge un forte ruolo di deterrenza nei confronti dei malintenzionati. Nella fase sperimentale ne erano previsti due in dotazione, a questi noi ne avevamo aggiunti altri due per consentire eventuali sostituzioni. Adesso con la modifica del nuovo regolamento ne verranno acquistati altri”.

Agli agenti del servizio sicurezza urbana, che si occupa del contrasto al crimine di strada, sono state anche consegnate bodycam a uso individuale che si attivano automaticamente nel momento in cui viene estratto il taser e che documentano l’azione. Per ogni operatore abilitato all’utilizzo delle armi ad impulso elettrico sono previste due sedute di addestramento ogni anno.

Commenta

Articoli correlati

A Benevento anche la PL contro il fenomeno della violenza sugli animali

Al tavolo di confronto Fioravante Bosco, Comandante del Corpo di Polizia Municipale. A Palazzo Mosti si è tenuto un...

“La Polizia Locale è al fianco dei cittadini”

Abbiamo intervistato la Comandante di Orvieto Alessandra Pirro. Sicurezza e tecnologia per essere sempre più vicini ai cittadini. Sono...

Oggi il ricordo di Capaci

Sono trascorsi 31 anni dalla strage di Capaci in cui perse la vita il magistrato Giovanni Falcone. Uno dei periodi più bui...

Seguici

1,171FansLike

Ultimi Post

A Benevento anche la PL contro il fenomeno della violenza sugli animali

Al tavolo di confronto Fioravante Bosco, Comandante del Corpo di Polizia Municipale. A Palazzo Mosti si è tenuto un...

“La Polizia Locale è al fianco dei cittadini”

Abbiamo intervistato la Comandante di Orvieto Alessandra Pirro. Sicurezza e tecnologia per essere sempre più vicini ai cittadini. Sono...

Oggi il ricordo di Capaci

Sono trascorsi 31 anni dalla strage di Capaci in cui perse la vita il magistrato Giovanni Falcone. Uno dei periodi più bui...

A Taormina anche il vice presidente della Camera Fabio Rampelli

Ci sarà anche il vice presidente della Camera dei deputati Fabio Rampelli l’8 giugno a Taormina per il Meeting Nazionale delle Polizie...

A Fiuggi il congresso di A-PL

Si terrà il prossimo 16 giugno il congresso nazionale dell’Associazione Nazionale PL – Polizia Locali d’Italia. Sede dell’evento sarà l’Hotel dei Pini,...