Agente di Polizia Locale muore in un incidente a Trucazzano (Milano)

Perde il controllo dello scooter e si schianta contro un albero. Inutili i soccorsi.

0
47

Nel pomeriggio di ieri sulle strade di Trucazzano, comune dell’hinterland milanese, si è consumata la tragedia. Luigi Bertazzoli, agente della Polizia Locale, è deceduto schiantandosi contro un albero, dopo aver perso il controllo del due ruote su cui
viaggiava.

Secondo quanto comunicato dall’Azienda regionale emergenza urgenza della Lombardia, una chiamata ha raggiunto il centralino del 118, intorno alle 18:20, informando del grave ferimento dell’uomo.

Le conseguenze dell’incidente sono apparse subito critiche agli occhi dei soccorritori i quali, arrivati con ambulanza ed elisoccorso, non hanno potuto far altro che cercare di stabilizzarlo, prima di tentare una disperata corsa al pronto soccorso. L’agente della polizia locale è morto poco dopo essere arrivato all’ospedale San Raffaele di Milano.

I rilievi sono stati condotti dai i carabinieri della Compagnia Cassano D’Adda; al vaglio l’ipotesi che l’incidente possa essere stato causato da un precedente malore, in quanto non sono state trovate traccia né di buche né di possibili veicoli che avrebbero potuto
provocare l’impatto.
L’agente Bertazzoli, noto per il suo impegno come vigile nell’educazione stradale, era di frequente in servizio oltre che a Liscate a Trucazzano, Pozzuolo e Bellinzago. L’intera comunità si stringe attorno alla moglie, ai tre figli ed ai familiari dell’agente.