Autism Friendly, stemmi per la Polizia Locale di Trani

Con il simbolo del TAF sulla divisa, gli agenti saranno ben riconoscibili e potranno supportare le esigenze delle persone autistiche.

0
1409

Gli stemmi identificativi del TAF, Trani Autism Friendly, da cucire sulle divise degli agenti della Polizia Locale sono stati conferiti da vice sindaco ed assessore politiche attive per la diversabilità, Fabrizio Ferrante, nella sala Giunta del Comune di Trani.

«Siamo contenti – ha affermato Ferrante – perché da oggi anche gli agenti della Polizia locale che hanno seguito il corso Trani Autism Friendly possono esibire sulla propria divisa il simbolo del TAF. In questo modo saranno ben riconoscibili per strada durante l’esercizio delle proprie funzioni».

Gli agenti formati saranno in grado di sostenere le persone affette da autismo e i loro familiari. «Chi avesse bisogno di un supporto – ha dichiarato Alessandra Rondinone, assessore alla Polizia Locale, – potrà tranquillamente avvicinarsi ad un agente sapendo di trovare un interlocutore sensibile e preparato».


Il Comune di Trani è stato il primo del Sud Italia a promuovere e realizzare questo lodevole progetto, grazie alla partecipazione di numerosi soggetti Istituzionali e privati. Lo scopo dell’iniziativa è creare e formare un insieme di partners che possano rispondere in maniera qualificata alle esigenze delle famiglie con persone autistiche, rendendo la città di Trani più inclusiva e accogliente. «Una vera e propria rete a misura di autismo – ha ribadito Ferrante. Un sistema territoriale creato con cognizione per promuovere l’inserimento sociale e l’autonomia».