Furti nei comandi, rubate le armi della polizia locale

MATERA – Preoccupante fenomeno in provincia di Matera. Da tre mesi una banda imperversa e prende di mira i Comuni. Almeno cinque i casi in cui sono state rubate armi in dotazione ai comandi di Polizia locale e pochi soldi.

Questo gruppo agisce con la fiamma ossidrica con cui apre ingressi e le casseforti dei Municipi. Finora soldi davvero pochi, poche migliaia di euro che sono a deposito come diritti di segreteria delle pratiche comunali.

Nella scorsa settimana sono avvenuti gli ultimi due casi a Pisticci (rubati pochi soldi) e a Montalbano Jonico (portate via alcune pistole). Questa frequenza è diventata inquietante.

A scopo precauzionale il prefetto di Matera Antonella Bellomo, d’intesa con la Questura, il Comando provinciale di Matera e il Comando provinciale della Guardia di Finanza, ha invitato i sindaci a depositare temporaneamente le armi presso le Stazioni dell’Arma oppure presso i Commissariati di Polizia.

La sequenza è iniziata a Irsina, a fine novembre, quando la banda ha portato via otto pistole semiautomatiche calibro 7.65 e 180 modelli per carte di identità. Due giorni dopo si sono presentati con lo stesso obiettivo al Comune di Tricarico ma è andata male.

Le armi erano già state rimosse e spostate altrove per ragioni di prudenza. Dopo un periodo di relativa quiete i malfattori si sono ripresentati nella notte tra il 4 ed il 5 febbraio a Montescaglioso dove hanno rubato 1500 euro.

Carabinieri e Polizia stanno indagando per individuare il filo conduttore, per rintracciare un movente in queste scorribande perché non è ancora chiaro se i banditi cerchino soldi oppure, più probabilmente, proprio le armi.

fonte: materalife.it

Commenta

Articoli correlati

Castronno: denunciati truffatori dell’asfalto.

Si chiama la “truffa dell'asfalto”, una tecnica usata da alcuni truffatori stranieri che propongono ai cittadini privati un'asfaltatura economica e veloce. Un...

Pistoia: sequestrate 12 tonnellate di rifiuti pericolosi

Per contrastare le violazioni ambientali e garantire la sicurezza stradale,il 24 febbraio 2021 è stato siglato un accordo tra i comuni (Sambuca...

Contagi in aumento a Cosenza, la Polizia Locale con il megafono invita i cittadini ad indossare la mascherina ed evitare assembramenti

Questo è uno dei messaggi trasmessi all'altoparlante dall'auto della Polizia della città di Cosenza: «Si invita la cittadinanza ad evitare gli assembramenti...

Seguici

1,105FansLike

Ultimi Post

Castronno: denunciati truffatori dell’asfalto.

Si chiama la “truffa dell'asfalto”, una tecnica usata da alcuni truffatori stranieri che propongono ai cittadini privati un'asfaltatura economica e veloce. Un...

Pistoia: sequestrate 12 tonnellate di rifiuti pericolosi

Per contrastare le violazioni ambientali e garantire la sicurezza stradale,il 24 febbraio 2021 è stato siglato un accordo tra i comuni (Sambuca...

Contagi in aumento a Cosenza, la Polizia Locale con il megafono invita i cittadini ad indossare la mascherina ed evitare assembramenti

Questo è uno dei messaggi trasmessi all'altoparlante dall'auto della Polizia della città di Cosenza: «Si invita la cittadinanza ad evitare gli assembramenti...

Genova: campagna di sensibilizzazione per la sicurezza stradale da parte della Polizia Locale.

A partire dal 13 Aprile, per sensibilizzare i cittadini gli utenti della strada, grandi e piccoli, il Ministero della Sicurezza e il...

I taser arrivano a Venezia

Nell'esperimento di sei mesi, ogni turno coinvolgerà due agenti. Entro pochi giorni, gli operatori della polizia locale verranno formati (per due settimane)...