Body cam e fototrappole per i vigili di Diano Marina

0
110

DIANO MARINA – Due nuove tecnologie innovative faranno parte delle dotazioni della Polizia Locale di Diano Marina.

Si tratta delle “Body Cam” ossia di telecamerine portatili indossabili dagli agenti per permettere di registrare filmati e audio nello svolgimento delle funzioni di vigilanza sul territorio. 

Questi apparati già in uso e in sperimentazione presso altri comuni italiani sono indubbiamente utili per prevenire e ridurre i conflitti con l’utenza e tutelare l’operatore di polizia locale specialmente in particolari situazioni delicate e potenzialmente pericolose.

Sono state inoltre acquistate due “Fototrappole” utilissime nella lotta contro il degrado e l’inquinamento ambientale dovuto all’abbandono indiscriminato di rifiuti.

Questi ultimi strumenti sono in pratica dei mini sistemi di sorveglianza grazie ai quali si sottopongono a controllo determinate aree soggette a discarica abusiva e sono dotate di led ad infrarossi per funzionare anche nelle ore notturne,dove l’abbandono indiscrinato di rifiuti anche ingombranti è più diffuso.

“E’ un bel regalo di Natale che ci ha fatto l’amministrazione”, ha  commentato la comandante della polizia locale  Daniela Bozzano.

Entrambi gli strumenti verranno utilizzati dall’anno nuovo ,dopo l’inserimento e il completamento del relativo disciplinare normativo.

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here