Napoli: falsi preavvisi di accertamento verbali al Cds

La Polizia Locale di Napoli rende noto che sono in atto tentativi di truffa attraverso falsi preavvisi di accertamento per infrazioni al Codice della strada “che vengono lasciati sul parabrezza delle auto, con richiesta di pagamento tramite bonifico bancario”.

“Al fine di evitare che i cittadini, in buona fede, possano effettuare questi versamenti indebiti – si legge in un comunicato – si rendono note informazioni utili a individuare tali tentativi di truffa. I falsi avvisi di accertamento riportano le erronee diciture sotto riportate:

• Richiesta di pagamento su IBAN: IT80E360810513208408408445 BIC BPPIITRRXXX senza indicazione del beneficiario.

• Dicitura: “Sostava la strada sul marciapiede”.

• Sanzione prevista € 83.00 con riduzione del 30% erroneamente calcolata in €56.90 in luogo di € 58.1

• Causale: “obolo”.

• Pagamento da effettuarsi entro gg 2

• “effettuare pagamento senza indicare la causale del versamento”.

• “All’atto dell’accertamento sul veicolo non era esposto alcun titolo che autorizzasse”.

A tutela della cittadinanza, inoltre, la Polizia Locale della città partenopea “informa che, altre forme di pagamento di verbali al C.d.S. diverse da quelle sotto indicate, devono ritenersi fraudolente:

• Bonifico bancario IBAN: IT03W07601034000010339109; BIC: BPPIITRRXXX

• Versamento su CC postale: 1033919109, IBAN: IT03W0760103400001033919109 intestato a COMUNE DI NAPOLI DIP. SICUREZZA SERV. GESTIONE SANZIONI AMMINISTRATITIVE VIOLAZIONE NORME C.D.S.

• Tramite pagamenti presso esercenti (SISALPAY, ecc.) convoglianti sul conto bancario sopra indicato”.

Commenta

Articoli correlati

Venezia, esercitazione sul rischio industriale con la Protezione civile

Si è svolta questa mattina un'esercitazione sul rischio industriale con l'attivazione delle procedure di informazione alla cittadinanza previste dal Piano di Emergenza...

Video delle agenti della PL di Modena per il 25 novembre

Sabato 25 novembre ricorre la Giornata internazionale per l'eliminazione della violenza contro le donne 2023. Le agenti della Polizia...

Presentata ricerca Anas sugli stili di guida 2023

Il 10% degli italiani mentre è al volante gira un video con il cellulare. Tra questi, il 3,1% ha ammesso di averlo...

Seguici

1,171FansLike

Ultimi Post

Venezia, esercitazione sul rischio industriale con la Protezione civile

Si è svolta questa mattina un'esercitazione sul rischio industriale con l'attivazione delle procedure di informazione alla cittadinanza previste dal Piano di Emergenza...

Video delle agenti della PL di Modena per il 25 novembre

Sabato 25 novembre ricorre la Giornata internazionale per l'eliminazione della violenza contro le donne 2023. Le agenti della Polizia...

Presentata ricerca Anas sugli stili di guida 2023

Il 10% degli italiani mentre è al volante gira un video con il cellulare. Tra questi, il 3,1% ha ammesso di averlo...

A Nuoro PolDay sul decreto Caivano

Si terrà il prossimo 11 dicembre, a Nuoro, il nuovo PolDay formativo in collaborazione con Aspol, Associazione Sarda Polizia Locale.

Grandi numeri per il PolDay di Alghero

È stato un successo il PolDay che si è svolto ad Alghero, organizzato da Lob&Partners – editore di PolMagazine e Pol Italia...