Come evitare le truffe “porta a porta”, i consigli della polizia locale

VIESTE – Il Comando Polizia Locale di Vieste, con una nota a firma del Comandante vicario, Dimauro Gaetano, a seguito di alcuni episodi che si sono verificati in questi giorni di festa, mette in guardia i concittadini contro le potenziali truffe “porta a porta”.

Ecco alcuni consigli che potrebbero rilevarsi di grande utilità.

E’ bene capire che potremmo trovarci davanti falsi promoter o promoter veri che però adottano pratiche commerciali scorrette, finalizzate a trarre in inganno il potenziale cliente.

Come dobbiamo comportarci quando qualcuno suona al nostro campanello e ci propone risparmi sulla bolletta?

1)La prima cosa che dobbiamo fare è chiedere al rappresentante di mostrarci un tesserino identificativo e se vogliamo essere ancora più cauti chiediamo anche di mostrarci il suo documento così possiamo verificare se i dati sul tesserino corrispondono ai dati riportati
documento di riconoscimento;

2)Altra cosa importantissima da sapere è che: non vi fidate di chi vi prospetta la cosa come un cambio obbligatorio , poiché spetta a Voi e soltanto a Voi scegliere se passare ad altro operatore o meno;

3)Non mostriamo le nostre bollette a nessuno!

4)Nessun rappresentante passerà da casa nostra a chiedere il pagamento di bollette!

5)Non dobbiamo avere fretta di firmare contratti. Se non siamo veramente sicuri di quello che stiamo facendo, diciamo che abbiamo bisogno di un po’ di tempo per pensarci. Chiediamo sempre consiglio a chi è più esperto di noi;

6)Preferiamo sempre i canali ufficiali per chiedere informazioni su contratti ed altro;

7)Se abbiamo il sentore che sia in corso una truffa non esitiamo a contattare le Forze di Polizia operanti sul territorio (Carabinieri, Guardia di Finanza, Polizia di Stato, Polizia Locale).

La Polizia Locale di Vieste sta ponendo particolare attenzione a questo fenomeno, grazie alla preziosissima collaborazione dei cittadini.

Per maggiori informazioni contattare il Comando Polizia Locale di Vieste – tel. 0884708014 – ricordiamo che “la prevenzione è la miglior difesa”

Polizia Locale di Vieste

Commenta

Articoli correlati

Violenza contro le donne, formare per prevenire

In Italia ogni 72 ore una donna viene uccisa da un uomo.  Tre casi di femmincidio su quattro sono compiuti da un...

“Polizia locale e Polizia di Stato, basta discriminazioni”

Continua la battaglia dell’Anvu in merito alle disparità ancora in essere tra la polizia di Stato e la polizia locale. La presidente...

Covid19, positivo il comandante di Bisceglie

Bari -  Per l'accertata positività al Covid del comandante è stata interamente sanificata la sede della Polizia locale di Bisceglie (Bat), in...

Seguici

1,072FansLike

Ultimi Post

Violenza contro le donne, formare per prevenire

In Italia ogni 72 ore una donna viene uccisa da un uomo.  Tre casi di femmincidio su quattro sono compiuti da un...

“Polizia locale e Polizia di Stato, basta discriminazioni”

Continua la battaglia dell’Anvu in merito alle disparità ancora in essere tra la polizia di Stato e la polizia locale. La presidente...

Covid19, positivo il comandante di Bisceglie

Bari -  Per l'accertata positività al Covid del comandante è stata interamente sanificata la sede della Polizia locale di Bisceglie (Bat), in...

Dibattiti e confronti: successo per la settima edizione di Pol, il meeting della Polizia locale

È calato il sipario sulla VII edizione del Meeting della Polizia locale organizzato come ogni anno da laBconsulenze in collaborazione con Sibot. Nel suggestivo scenario del...

Pol 2020, al teatro Rendano di Cosenza si chiude il meeting della polizia locale

L’ultima giornata della VII edizione del meeting della polizia locale organizzata da laBconsulenze in collaborazione con Sibot, siè aperta conuna sessione di studio dedicata alla gestione delle sanzioni amministrative....