Genova: Giornata regionale della Polizia Locale, consegnate le onorificenze.

Nove operatori premiati per meriti speciali. Elogio per tutti gli agenti che sono al servizio della cittadinanza.

0
36

Oggi, si celebra la III edizione della “Giornata regionale della Polizia Locale”, questa ricorrenza è stata istituita dalla Regione Liguria nel 2018.La data fu individuata nell’ambito del Comitato tecnico consultivo di Polizia Locale; si scelse di legarla ad un avvenimento ben preciso, infatti, il 3 maggio del 1957 Papa Pio XII, con Lettera Apostolica, nominò San Sebastiano patrono della Polizia Locale.


Alle 10 di questa mattina le autorità hanno passato in rassegna il picchetto d’onore del Corpo della Polizia Locale di Genova e le bandiere dei Comuni capoluogo di Provincia, dislocate in piazza De Ferrari.
Intorno alle 10:30, nella Sala Trasparenza della Regione Liguria, è avvenuta la consegna delle onorificenze ai nove operatori che si sono contraddistinti in servizio per meriti speciali in operazioni per la salvaguardia del territorio e dei cittadini. Tra coloro i quali hanno ricevuto il riconoscimento quattro sono di Genova, tre di Sanremo, uno di Camporosso e uno della Spezia.


“Il Corpo della Polizia Locale ha svolto in questo periodo particolarmente difficile dal punto di vista sanitario un compito delicato e insostituibile – ha affermato l’assessore Giorgio Viale –. Da un lato ha dovuto continuare ad assicurare le canoniche funzioni di
salvaguardia della sicurezza sul territorio, dall’altro ha aggiunto azioni di controllo e accertamento specifici, legati al momento particolare che la nostra comunità sta vivendo. Le onorificenze che ricevono oggi questi uomini sono il giusto riconoscimento per tutti gli agenti che con spirito di sacrificio e abnegazione sono al servizio della cittadinanza”.


Alla cerimonia erano presenti il prefetto di Genova Carmen Perrotta, il presidente di Regione Liguria Giovanni Toti, l’assessore alla Sicurezza Andrea Benveduti, l’assessore alla Sicurezza del Comune di Genova Giorgio Viale.