Costa cara la mancanza dell’Rc auto

 Inasprimento delle sanzioni per chi viene beccato  senza Rc Auto.

Il ministero dell’interno con la circolare del 24 dicembre 2018 sulle novità in materia stradale introdotte dalla legge 136/2018 di conversione del dl 119/2018 (decreto fiscale) introduce le seguenti novità sostanziali: la decurtazione di punti sulla patente e un aumento degli importi delle sanzioni da pagare in caso di circolazione con veicolo privo di copertura assicurativa e in caso di recidiva nel biennio, infine, tempi più lunghi per la restituzione del veicolo, anche se viene corrisposto il premio assicurativo per almeno sei mesi.

Ad analizzare punto per punto Italia Oggi.

Cambia l’entità della riduzione della sanzione di cui all’art. 193, comma 2, del codice della strada, che deve essere pagata quando, in caso di mancanza di copertura assicurativa del veicolo, questa venga resa operante nei 15 giorni successivi alla scadenza oppure l’interessato provveda alla demolizione e alla radiazione del veicolo. La modifica prevede in questo caso che  l’importo della sanzione non è ridotto di tre quarti, ma solo della metà.

Se in un periodo di due anni uno stesso soggetto viola per almeno due volte l’obbligo di copertura Rc auto la legge 136 introduce la sanzione amministrazione pecuniaria da 1.698 a 6.792 euro e della sanzione accessoria della sospensione della patente da uno a due mesi.

E qualora venga effettuato il pagamento della sanzione in misura ridotta ai sensi dell’art. 202 del codice della strada e venga corrisposto il premio di assicurazione per almeno sei mesi, il veicolo con il quale è stata commessa la violazione è sottoposto a fermo amministrativo per 45 giorni, che decorrono dal giorno del pagamento della sanzione. 

Infine è introdotta la previsione della decurtazione di cinque punti sulla patente di chi viola l’obbligo della copertura assicurativa.

Commenta

Articoli correlati

POL2020, nel nome della sicurezza

“Emergenza Pandemia. Analisi, gestione, esperienze" è il tema di  “POL 2020 – VII  Meeting Nazionale della Polizia Locale” in programma i prossimi...

Mascherine, quale usare? Vademecum del Ministero

Il Ministero dell'Interno ha divulgato un  “Vademecum sull' utilizzo delle mascherine” predisposto da un’agenzia formativa accreditata della regione Piemonte da divulgare a...

Coronavirus, in Liguria volano i droni

Proseguono i controlli della polizia municipale di Diano Marina, che vigila sul rispetto del decreto del governo che impone la quarantena in...

Seguici

1,061FansLike

Ultimi Post

POL2020, nel nome della sicurezza

“Emergenza Pandemia. Analisi, gestione, esperienze" è il tema di  “POL 2020 – VII  Meeting Nazionale della Polizia Locale” in programma i prossimi...

Mascherine, quale usare? Vademecum del Ministero

Il Ministero dell'Interno ha divulgato un  “Vademecum sull' utilizzo delle mascherine” predisposto da un’agenzia formativa accreditata della regione Piemonte da divulgare a...

Coronavirus, in Liguria volano i droni

Proseguono i controlli della polizia municipale di Diano Marina, che vigila sul rispetto del decreto del governo che impone la quarantena in...

“Coronavirus, sicurezza dei vigili urbani a rischio”

FIRENZE - Nonostante siamo in piena emergenza Coronavirus “continuano a mancare i dispositivi di protezione individuale per la Polizia Municipale del Comune...

Videosorveglianza, le linee guida Ue

Annamaria Villafrate per Studio Cataldi affronta il tema della Videosorveglianza e nello specifico quali siano le linee guida dell'Unione Europea in merito...