Coronavirus, positivo il comandante della polizia locale di Monfalcone

Disposta la sospensione di tutta l'attività degli uffici comunali, una quarantina di persone sottoposte a tampone tra amministratori e dipendenti

0
31

Il comandante della polizia locale di Monfalcone è positivo al coronavirus. E’ ricoverato all’ospedale di Udine. Il sindaco Anna Maria Cisint ha disposto la chiusura del comando e la sanificazione, invitando il personale che è stato al contatto con il comandante a rispettare le misure sanitarie previste in questi casi. 40 le persone (tra amministratori e dipendenti) sottoposte al tampone. La Cisint, in linea con le disposizioni ministeriali, ha stabilito anche la sospensione degli sportelli aperti al pubblico e del servizio di polizia locale; inoltre ha rivolto un appello ai cittadini a rispettare rigorosamente le disposizioni contro il contagio, che prevedono di ridurre il più possibile i contatti e la mobilità. E a Cordenons il sindaco Andrea Delle Vedove ha annunciato la sua positività al Covid-19. Si trova a casa in isolamento e continua a svolgere la propria attività, per quanto è possibile. Le persone che sono entrate in contatto con lui dovranno sottoporsi a tampone solo se presentano sintomi come febbre, tosse, raffreddore. Anna Maria Cisint Monfalcone Coronavirus