Arezzo, nuova sede della Polizia municipale: ok del Tar

Nuova sede della Polizia municipale, ecco l’ok del Tar. Giunta approva progetto da oltre 4 milioni „ Anche l’ultimo ricorso è stato respinto dal Tar. Adesso la realizzazione della nuova sede della Polizia Municipale nell’edificio di via Filzi, fortemente voluta dalla giunta Ghinelli, si avvicina. La vicenda va avanti da tempo: era il giugno del 2018 quando la querelle ha preso vita. Sulla vicenda si è già espresso il Consiglio di Stato lo scorso 22 novembre, respingendo la richiesta di sospensiva presentata dalla ditta che non era stata scelta dalla commissione giudicatrice. Mancava il via libera definitivo del Tar, di fronte al quale lo scorso 4 dicembre si è tenuta una udienza sul ricorso dell’azienda secondo la quale il progetto definitivo sarebbe stato incompleto e carente. L’esito è arrivato a ridosso del Capodanno: il tribunale amministrativo regionale ha respinto tale ricorso nel merito. Questo significa che adesso la realizzazione della nuova sede è più vicina. Due offerte per la nuova sede della Polizia Municipale In precedenza il Tar aveva respinto l’istanza cautelare per l’annullamento del provvedimento con cui era stato aggiudicato l’appalto. L’istanza era stata presentata da Subissati Srl. Progetto definitivo approvato dalla Giunta Proprio nelle scorse settimane, la giunta ha approvato il progetto definitivo. Con un atto siglato il 3 dicembre è stato dato l’ok: l’intero progetto ha un importo complessivo di 4 milioni e 236 mila 148 euro “di cui – si legge nell’atto – 2milioni e 736mila 250 euro per lavori e 150mila per oneri della sicurezza ed 1 milione 349mila 898 euro per somme a disposizione, come risultante dal seguente quadro economico”. Il progetto prevede alcune modifiche ritenute “non sostanziali” riguardanti “la ridistribuzione di alcune funzioni negli spazi interni all’edificio; – inoltre, con l’immissione in possesso del bene oggetto dell’intervento e la redazione di un rilievo topografico dell’area interessata e di quelle confinanti, è stata verificata la generale correttezza delle scelte proposte in sede di gara, ad eccezione di piccoli ridimesionamenti del locale destinato ad autorimessa”. E’ previsto inoltre l’ampliamento dell’edificio con la realizzazione di nuovo corpo di fabbrica: un intervento che include anche la sistemazione degli spazi esterni (resede) e la ridistribuzione dei parcheggi pubblici lungo via Filzi. Cambierà dunque fisionomia il palazzo per anni aveva ospitato un asilo e che da tempo era rimasto in disuso.

Commenta

Articoli correlati

POL2020, nel nome della sicurezza

“Emergenza Pandemia. Analisi, gestione, esperienze" è il tema di  “POL 2020 – VII  Meeting Nazionale della Polizia Locale” in programma i prossimi...

Mascherine, quale usare? Vademecum del Ministero

Il Ministero dell'Interno ha divulgato un  “Vademecum sull' utilizzo delle mascherine” predisposto da un’agenzia formativa accreditata della regione Piemonte da divulgare a...

Coronavirus, in Liguria volano i droni

Proseguono i controlli della polizia municipale di Diano Marina, che vigila sul rispetto del decreto del governo che impone la quarantena in...

Seguici

1,061FansLike

Ultimi Post

POL2020, nel nome della sicurezza

“Emergenza Pandemia. Analisi, gestione, esperienze" è il tema di  “POL 2020 – VII  Meeting Nazionale della Polizia Locale” in programma i prossimi...

Mascherine, quale usare? Vademecum del Ministero

Il Ministero dell'Interno ha divulgato un  “Vademecum sull' utilizzo delle mascherine” predisposto da un’agenzia formativa accreditata della regione Piemonte da divulgare a...

Coronavirus, in Liguria volano i droni

Proseguono i controlli della polizia municipale di Diano Marina, che vigila sul rispetto del decreto del governo che impone la quarantena in...

“Coronavirus, sicurezza dei vigili urbani a rischio”

FIRENZE - Nonostante siamo in piena emergenza Coronavirus “continuano a mancare i dispositivi di protezione individuale per la Polizia Municipale del Comune...

Videosorveglianza, le linee guida Ue

Annamaria Villafrate per Studio Cataldi affronta il tema della Videosorveglianza e nello specifico quali siano le linee guida dell'Unione Europea in merito...