Ciampino: Polizia Locale e Protezione Civile insieme per un’esercitazione con i droni.

Esercitazione simultanea tra la Polizia Locale e il corpo della Protezione Civile per la ricerca delle persone scomparse.

0
118

Ciampino – Nel mese di Marzo la Polizia Locale con l’aiuto della Protezione Civile, ha effettuato un’esercitazione per la ricerca delle persone scomparse o in difficoltà. Nell’esercitazione sono stati impiegati droni con camera termica, apparrechiature di ultima generazione come software Flagmii e sistemi di comunicazione Motorola wawe.

Maggiore importanza è stata data al coordinamento e ai tempi di pronta risposta da parte di uomini e mezzi di soccorso dinanzi all’evento di scomparsa della persona. Le operazioni sono state effettuate nei dintorni del comune di Ciampino e sono state divise in 3 fasi differenti :

– nella prima fase i volontari e gli agenti della polizia locale hanno realizzato un campo base, preparandosi ad effettuare l’operazione in più giornate.

– nella seconda fase, la Polizia Locale ha effettuato una ricognizione aerea con l’aiuto dei volontari, con l’appoggio di alcuni droni con telecamera termica. Si è potuti arrivare così al ritrovamento della persona scomparsa.

– nella terza e ultima fase è stata effettuata una ricerca della persona scomparsa con l’utilizzo di due gruppi del corpo della Protezione Civile, con l’aiuto di dispositivi che hanno consentito di trovare il punto preciso del soggetto scomparso.

Roberto Antonelli, comandante della Polizia Locale di Ciampino afferma quanto segue: “l’attività di formazione che abbiamo svolto, è un’attività di primo impatto per dare immediatamente una risposta quando succedono determinati eventi”.

Nelle prossime settimane continuerà l’attività di formazione da parte del Gruppo Comunale di Protezione Civile, con lo scopo di garantire l’operatività del gruppo di volontari in merito a situazione di emergenza sul territorio.