Continua la campagna di ‘Noi con Salvini’ a garanzia della maggiore sicurezza in città attraverso l’impiego di più forze dell’ordine a presidio del territorio cittadino. E’ dall’esperienza di Mestre, infatti, che trae spunto il coordinatore del movimento Giuseppe Palmitessa, per la sua proposta: premi a punti per i vigili, più multe si traducono in maggior guadagno per gli agenti.

«Si garantirebbero maggiori entrate e più sicurezza» afferma Palmitessa in merito alla proposta rivolta all’amministrazione comunale. Un modo per premiare il lavoro dei vigili e per garantire maggiore sicurezza, attraverso un sistema avviato proprio nella città di Mestre a cui hanno già aderito cento agenti.

Il progetto

Il progetto deriva da un accordo siglato tra il Comune di Mestre e la CISL che si traduce in un budget complessivo di 770 mila euro, spalmati in relazione all’attività svolta. Sono infatti stati stanziati 103 mila euro per la sicurezza percepita; 51 mila euro per i controlli moto ondoso; 89 mila euro per i presidi in 36 zone di centro storico e isole e 41 della terraferma; 248 mila euro, infine, la somma destinata alle domeniche e festivi.

Le somme suddette, destinate ad incrementare la busta paga dei vigili che aderiscono al progetto (per ora 100, ma l’adesione può essere data in qualsiasi momento), sono erogate tramite un sistema a punti che vengono riconosciuti agli agenti in relazione alle sanzioni/multe effettuate, ai verbali di merce sequestrate, ma anche alla cordialità e alle pause durante gli orari lavorativi.

Una proposta, quella su cui Noi con Salvini invita l’amministrazione di Barletta a riflettere, che secondo il coordinatore cittadino, potrebbe notevolmente aumentare la sicurezza in città, magari affiancando ai velobox il personale richiesto dallo stesso ministero dei trasporti, argomento sul quale Palmitessa invita nuovamente a maggiori delucidazioni.

Fonte articolo: http://www.barlettalive.it/news/politica/510841/polizia-municipale-piu-multe-fai-piu-guadagni-la-proposta-di-noi-con-salvini

Fonte immagine: http://www.vesuviolive.it/wp-content/uploads/2016/05/multa.jpg

LEAVE A REPLY