Sicurezza stradale, a Costa Volpino sagome bianche nei luoghi degli incidenti mortali

L'iniziativa fa parte del progetto "Io dipendo da me", nato per sensibilizzare le persone su temi come l'abuso di droghe, alcool e gli incidenti stradali

0
226

Ma la campagna non si esaurisce qui. Nei prossimi giorni sarà scattata una fotografia insieme alle mamme della Stanza di Lulù, sempre inerente al tema della sicurezza stradale, che sarà utilizzata come locandina da distribuire all’interno delle scuole guida e via web; mentre domenica 14 maggio, alle 20.30, in occasione della festa della mamma, al pala CBL di Costa Volpino si svolgerà un concerto dove alcune mamme racconteranno la loro storia: “Si tratta di mamme che hanno avuto a che fare con problemi di alcool e abuso di sostanze stupefacenti – continua Rinaldi -. A raccontare la propria esperienza ci sarà anche una mamma della Stanza di Lulù che ha perso il figlio in un incidente stradale. Infine, vi sarà la possibilità di avere la testimonianza diretta di una direttrice che si occupa di penale minorile”.

Sempre durantre la serata di domenica 14 maggio, “grazie al supporto di ATS Bergamo verranno messi a disposizione alcuni visori che simuleranno l’alterazione dovuta all’uso di stupefacenti e di alcool – conclude l’assessore del Comune di Costa Volpino -. Tutti coloro che vorranno saranno invitati a partecipare attraverso un percorso guidato”.

Ma la campagna non si esaurisce qui. Nei prossimi giorni sarà scattata una fotografia insieme alle mamme della Stanza di Lulù, sempre inerente al tema della sicurezza stradale, che sarà utilizzata come locandina da distribuire all’interno delle scuole guida e via web; mentre domenica 14 maggio, alle 20.30, in occasione della festa della mamma, al pala CBL di Costa Volpino si svolgerà un concerto dove alcune mamme racconteranno la loro storia: “Si tratta di mamme che hanno avuto a che fare con problemi di alcool e abuso di sostanze stupefacenti – continua Rinaldi -. A raccontare la propria esperienza ci sarà anche una mamma della Stanza di Lulù che ha perso il figlio in un incidente stradale. Infine, vi sarà la possibilità di avere la testimonianza diretta di una direttrice che si occupa di penale minorile”.

Sempre durantre la serata di domenica 14 maggio, “grazie al supporto di ATS Bergamo verranno messi a disposizione alcuni visori che simuleranno l’alterazione dovuta all’uso di stupefacenti e di alcool – conclude l’assessore del Comune di Costa Volpino -. Tutti coloro che vorranno saranno invitati a partecipare attraverso un percorso guidato”.

 

Fonte: http://www.bergamonews.it/2017/05/05/sicurezza-stradale-a-costa-volpino-sagome-bianche-nei-luoghi-degli-incidenti-mortali/253275/

LEAVE A REPLY